Conversioni

Guida presente in:

Come è possibile configurare le Conversioni?

Configurando le conversioni, è possibile verificare la propensione dei visitatori a compiere le azioni considerate rilevanti in funzione agli obiettivi prefissati da chi gestisce il sito. 

In primo luogo, occorre individuare le azioni da considerare come obiettivo del sito web.
Ad esempio, un obiettivo potrebbe essere che l’utente compia una delle seguenti azioni:

Una volta individuati i cosiddetti punti di conversione, sarà possibile procedere alla fase di configurazione e al successivo inserimento del codice di conversione.

ShinyStat™ consente di configurare due diversi tipi di Conversioni:
Terminata questa prima fase, sarà finalmente possibile analizzare i dati di conversione, sia nel dettaglio sia in generale. I dati consentiranno di valutare la prima provenienza e la provenienza di conversione, il percorso effettuato prima di completare la conversione e altre informazioni utili.
Potendo seguire il navigatore  attraverso i suoi processi decisionali, sarete in grado di verificare costantemente se la struttura del sito facilita il raggiungimento dei vostri obiettivi.
Inoltre, potrete determinare quali fonti di traffico (siti, campagne, dem, motori di ricerca, etc.) conducono sul sito il maggior numero di visite in target e il maggior fatturato.


Si tratta di dati utili per valutare quali sono i canali di traffico e le campagne più performanti al fine di ottimizzare gli investimenti di marketing, siano essi search, display, dem, affiliation, ecc. 

Per qualsiasi dubbio o suggerimento, suggeriamo di contattare il Centro di Supporto.

Torna alla guida

Conversioni