Sconti, Promozioni e Offerte per i Regali di Natale

Sabato 25 dicembre 2021: il prossimo Natale verrà proprio nell'ultimo fine settimana del 2021 e sarà, come ogni anno, un momento di incontri, affetti e rinascita per tutti.

OFFERTA

Maxi Sport offerte con i Saldi: tutto al 50%

Scopri lo sconto

OFFERTA

Treedom offerta: scegli un albero per Natale da 14,90 €

Scopri lo sconto

Natale: Tutte le informazioni

Le origini del Natale

Quando si pensa al Natale, la prima immagine che viene in mente è quella che è protagonista di tanti presepi italiani: la grotta che accoglie la nascita del Bambin Gesù, circondato dal calore del bue e dell'asinello e dall'affetto di Maria e Giuseppe. In realtà, le origini del Natale sono tutt'altro che cristiane e si perdono nei riti pagani inerenti il solstizio d'inverno. Nella giornata del 21 dicembre, infatti, il sole si trova nel suo punto più basso: dal 22 dicembre la sua rotta si inverte e ricomincia a salire allungando le ore in cui è presente durante il giorno. Con il passaggio del solstizio d'inverno, quindi, il sole comincia la sua rinascita. Questo culto, presso i popoli pagani, era denominato del Sol Invictus, ossia dl Sole Invitto. Le sue origini sono orientali. Il culto del Sol Invictus viene assorbito successivamente anche dai romani i quali associano il culto del sole a quello del dio Mitra. Con l'imperatore Aureliano il Sole Invictus diventa il dio principale per i romani. É, però, l'imperatore Costantino a mescolare i culti cristiani a quelli pagani per rendere più agevole il passaggio alla nuova religione. In una visione notturna, infatti, vede il Sole sovrapposto al monogramma di Cristo, immagine che diventerà fra le più conosciute e riprese in tutto il mondo.

La scelta del 25 dicembre come giorno della nascita di Gesù

Inizialmente, soprattutto nei territori abitati dalle comunità cristiane della Grecia orientale, il giorno della nascita di Gesù si festeggiava il 6 gennaio. Per trovare menzione del primo "compleanno" di Gesù festeggiato il 25 dicembre dobbiamo attendere il 336 d.C. Nel Chronographus di Filocalo, infatti, si parla della nascita di Gesù festeggiata il 25 dicembre: tale festività va a soppiantare quella del Natalis legato al Sol Invictus, ovvero la Nascita del Sole invitto.

Natale 2021, albero e decorazioni in casa: come scegliere gli elementi giusti

Come decorare l'albero di Natale 2021

La decorazione dell'albero di Natale è un momento molto importante: in esso è concentrata la collaborazione, l'affetto, la gioia di tutta la famiglia, ma la decorazione dell'albero esprime anche il carattere e lo stile dell'intero nucleo familiare oltre che il modo di vivera la vita. Per questa ragione le famiglie più tradizionali saranno attirate maggiormente da decorazioni nei colori del bianco e rosso, o del rosso e oro: il rosso, infatti, è il simbolo del Natale, e può essere accostato tanto al bianco, emblema della neve, che all'oro, che ben si identifica con la festività.

In alternativa, è possibile optare per dei toni più glamour: nella stagione 2020 hanno tenuto banco il rosa cipria e il celeste pastello, mixati a palline piumate e pendenti con ali d'angelo in piume sintetiche.

Per esprimere l'importanza e il lusso durante il Natale, invece, è consigliabile scegliere decorazioni di Natale in vetro trasparente con dettagli in oro o argento. E nelle case shabby? Non può mancare l'albero di Natale con decorazioni in legno, lana cotta e sughero: di sicuro esse renderanno l'ambiente più caldo e accogliente.

Natale 2021: come decorare la casa

Oltre all'albero di Natale, durante le festività, per immergere la casa in una perfetta atmosfera natalizia è necessario inserire alcuni addobbi e decorazioni che più di altri esprimono tutto lo spirito del Natale. Fra essi, ad esempio, non può mancare la ghirlanda: essa può essere posizionata sulla cornice di un caminetto, oppure appesa sulla porta d'ingresso, o ancora essere adoperata come perfetto centrotavola. Oltre alla ghirlanda, possono essere utilizzati altri elementi per rendere la casa perfetta per Natale come: pacchi o personaggi luminosi (da posizionare sulle scale o su una mensola), ghirlande di luci (per illuminare un angolo della stanza), vasi trasparenti riempiti con palline collorate e infine candele circondate da agrifoglio.

Cosa regalare a Natale

Il regalo perfetto per Natale non esiste e la ragione è molto semplice: esso deve essere scelto con l'intento di realizzare un sogno o un desiderio della persona che lo riceverà. Esistono però categorie di oggetti che sono preferiti dagli uomini e altri che, invece, appassionano maggiormente le donne. Scopriamoli!

Regali di Natale per lui

Scegliere il regalo di Natale per lui è un'impresa spesso non semplice. Nonostante ciò nella scelta è indispensabile pensare alle passioni del destinatario. Gli uomini apprezzano molto i dispositivi tecnologici, pertanto l'acquisto dell'ultima novità sul mercato non mancherà di stupirli. Se il destinatario ha la passione per lo sport, si potrebbe optare per l'abbigliamento sportivo oppure per uno strumento evoluto per praticare la sua disciplina preferita. In ultima analisi, si può sempre optare per un accessorio oppure per un profumo, che restano i regali più diffusi e graditi.

Regali di Natale per lei

Fare un regalo a una donna per comunicarle il proprio affetto o il proprio amore è molto semplice, soprattutto se si tratta del regalo di Natale. Per fare sognare una donna si può scegliere un gioiello oppure le si può regalare un viaggio romantico per staccare la spina. In alternativa, a seconda delle passioni della destinataria, si può optare per un dispositivo mobile di ultima generazione oppure per un libro o l'album del suo artista musicale preferito. Le idee per fare felice una donna sono molteplici: il regalo giusto sarà quello fatto pensando a lei con il cuore.

E i bambini?

I regali più apprezzati dai piccoli sono quelli legati ai personaggi dei cartoni animati preferiti. Per un regalo diverso dal solito si può optare per un gioco creativo, in cui il piccolo destinatario può impegnare tutta la sua immaginazione. Perfetti, in questo caso sono i giocattoli in legno o quelli educativi, che lasciano un segno durante il momento di gioco.

Eventi principali